#bereasapersi Settembre2015

22 September 2015
Published in Temi e approfondimenti

La nona di dodici.
Ti sei perso le altre? Leggi qui

Cos'è #bereasapersi ?


è una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botèga de' Vin" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, su Twitter e su Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. saranno 12 noiosissimi post? macchè. Saranno delle vere e proprie istantanee che in poche righe fanno luce su alcuni temi curiosi e molto comuni.

Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fior

15 January 2014
Published in Temi e approfondimenti

Fabrizio DeAndré aveva ragione. Da quest’anno nelle nostre vigne dove coltiviamo il Manzoni Bianco, il Rosso Montello Costalunga e la Glera per il Prosecco, ho deciso di portare letame anziché il concime derivato da sintesi chimica che acquistavo in consorzio, anche se questa scelta mi comporta costi maggiori nel breve periodo.

E’ stata una scelta voluta già da qualche anno ormai e dovuta principalmente al fatto che, camminando tra i filari di una vigna lavorata secondo le moderne logiche vitivinicole avevo ormai l’impressione di calpestare l’asfalto.
La terra è troppo compattata e diventa, di anno in anno, sempre più dura a causa dei necessari passaggi in trattore e impoverita dal consumo di azoto fosforo, potassio e altri micro elementi necessari per la produzione di uva da parte della pianta.
Ho capito che è necessario renderla più soffice, più ricca, più accogliente, più morbida, più viva insomma.

letamazione


Proprio questo ho voluto fare: una concimazione organica che apporta vita al terreno proprio perché è sostanza ammendante che ne migliora le caratteristiche chimico-fisiche e l’attività biologica. Questo significa fertilità a 360° non riproducibile per sintesi chimica.
Il letame che ho scelto è stagionato di 2 anni ed è composto da deiezioni di animali bovini mescolate alla lettiera vegetale lasciate fermentare in campo aperto, il cosiddetto ‘letame maturo, ovvero quello che con il tempo (almeno quattro mesi di invecchiamento) ha perso le eventuali sostanze nocive che potrebbero danneggiare l’attività microbica del terreno o le radici delle piante e la presenza di possibili semi di malerbe, spesso più numerosi nel letame fresco.
Indice, inoltre, dell’alta qualità del letame sono la miriade di lombrichi che ci ho trovato durante i lavori di spargimento.
Ora aspetto la primavera per arieggiare e smuovere la terra tra le piante e tra i filari.
Se lavorato a giusta profondità e con gli attrezzi giusti il terreno diventa tutta un’altra cosa, sono sicuro infatti che aiuterà le viti a portare a maturazione un’uva qualitativamente superiore ai nostri già alti canoni di produzione.
Scegliere di concimare la vigna in questo modo mi è sicuramente costato di più che non utilizzare i normali fertilizzanti chimici ma sono sicuro che ne vale la pena e sarà l’inizio di un nuovo sistema di lavoro che predilige le tecniche naturali e tradizionali a quelle che, puntando ad abbattere i costi della produzione di uva, mettono in secondo piano il terroir.

Recycled grape skins, pips and stems: biscotti della mamma

26 October 2013
Published in Curiosità su Cirotto

Cosa ci frulla per la testa? una semplice ricetta, la classica ricetta del biscotto frollino fatto in casa, ma con l'aggiunta di un ingrediente speciale che in casa è disponibile in quantità industriali: le VINACCE delle uve a bacca rossa. La regola del maiale, qui da Cirotto, viene applicata anche in cantina: dell'uva non si butta via niente. E quindi eccoci a studiare una ricetta per produrre dei prelibatissimi frollini alle vinacce di Rosso Costalunga. Mooolto invitanti. Di vinacce ne abbiamo conservato diversi chili in frizer per quelle gelide Domeniche invernali in cui altro non puoi fare che accendere il caminetto e tuffare le mani nella farina, uova e.... vinacce di Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc.   CHE VIZIOSI.

Costalunga Rosso Montello Docg

04 March 2013
Published in qrcode

Congratulations. We are glad you decided to find out more about this wine and read into this QR code. To learn more about wines helps you to choose always for the best.

A unique red wine with strong personality, which comes through on the nose with an explosion of small red berry  flavours along with vivid spicy notes and hints of cinnamon. An elegant mineral note of graphite runs through the middle of this rich red. On the palate the fruit shows the intense extracted richness; full bodied with elegant velvety  tannins. Balanced and authentic, it should hold well and surprise you even after several years. The Asolo and Montello hills have such highly generous soils, where superior quality wines are achieved. In 2011, the new recognition of "Controlled and guaranteed denomination of origin - MONTELLO ROSSO DOCG", represents another important achievment for this small wine producing region of high quality wines.

 

 

Bottle sizes: 0,75 lt. - 1,5 lt.
Vintage: 2011
Appellation: Rosso Superiore DOC Montello e Colli Asolani
Grape variety: 40% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 30% Cabernet Franc
Production area: Asolo hills
Density: 6.200 vines/ha. (plant spacing 2,30 X 0,70)
Yield per hectare: 5.000 kg/ha on average
Wine farming method: Simple  Guyot
Soil:

Deep, rich in rock fragments and well-drained substratum with clay-limo stratum

Fermentation:

In stainless steel tanks with temperature control and following malolactic fermentation

Ageing: In 5-hl barrels for over 18 months
Total acidity: 5,3 g/l
Dry extract: 29,00 g/l
Alcohol: 13,50 % in vol.
Estimated peak of maturation: 10 years or more

Hospitality

The winery is opened to the public every day. You may taste andpurchase the wines from our production; all major credit cards are accepted.

Entry to our cellar is free, our opening hours are :

Monday to Friday: 08.30 - 12.30 and 14.30 - 19.00.

Saturday: 08.30 - 12.30 / closed afternoon.

Social Network

CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Mention, 4.32K Mention Reach. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/RQILA2ptVI
May 02replyretweet
CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Like. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/2WfvdD1bAV
Apr 25replyretweet

Awards

Medaille d’Argent al “Concours Mondial de Bruxelles” e Commended Medal al “Decanter International World Wine Awards” with our Asolo Superiore Docg Prosecco Brut millesimato 2013.

Guida AIS "Venetia" ai nostri Prosecco Extra Dry 2013,Costalunga Rosso 2011Costalunga Bianco 2012