Vendemmia 2012: un'ottima annata ?

29 Ottobre 2012 Scritto da:  Barbara Cirotto

Irrigazione Vigneto Costalunga Cantina Cirotto

In vigneto:

Le previsioni vendemmiali prima di iniziare la raccolta quest’anno  non erano delle più ottimistiche: l’andamento climatico, come succede sempre più di frequente negli ultimi anni anche nella nostra zona di produzione, non faceva pensare a nulla di buono. La stagione è stata molto calda e secca: a partire dalla prima quindicina di Luglio non ci sono più state precipitazioni importanti. Senza l’apporto di acqua necessario, le piante hanno ritardato, se non addirittura in alcuni casi bloccato, la maturazione del frutto.

La produzione di uve per la nostra cantina, sia uve di proprietà che quelle dei vigneti in affitto, ha risentito in misura minore delle condizioni climatiche anomale di questo 2012. Questo per 2 motivi: primo perché tutti i nostri vigneti si trovano in collina (Cavaso del Tomba, Monfumo, Pagnano d’Asolo) dove c’è un microclima più favorevole. L’uva in collina ha, perciò, beneficiato maggiormente della differenza di temperature notturne e diurne, e non ha sofferto lo stress delle alte temperature di pianura. Il secondo aspetto è che l’età media delle piante è avanzata e quindi l’uva risulta equilibrata anche con estati critiche come questa appena trascorsa.

Il tempo secco, infine, ha giocato a nostro favore perché ha contribuito a proteggere l’uva dalla diffusione di malattie che proliferano di solito in condizioni di maggiore umidità. Alcuni vigneti hanno anche beneficiato dell’irrigazione di soccorso per compensare la mancanza di acqua e le uve (Incrocio Manzoni, Glera, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc e Petit verdot) perciò le uve ha raggiunto senza difficoltà la piena maturazione. Provvidenziale è stata la pioggia arrivata nella prima settimana di Settembre che ha portato sollievo in tutti gli animi!

In cantina:

Dopo la pressatura i mosti in fermentazione sono risultati subito piuttosto carichi di colore per effetto delle bucce molto mature, ma subito dopo la fermentazione primaria le forti tonalità di colore sono tornate alla normalità. Decisivo per la freschezza del Prosecco e del Manzoni Bianco è stato il momento della vendemmia, stabilito in modo tempestivo e nel giusto periodo. La componente sapida sarà anche quest’anno molto presente. 

La struttura e il colore dei rossi è esemplare in questo 2012: la maturità polifenolica delle bucce e l’elevato contenuto zuccherino della polpa hanno dato vita a dei vini eccezionali. Ancora qualche mese e inizieremo a testare in bottiglia i primi risultati.

Altri articoli in questa categoria:
Natale in Cantina 2012 - Dicembre aperto »

Ospitalità

La cantina è aperta al pubblico tutti i giorni con un punto vendita dei vini di nostra produzione e degustazione.

Possibilità di acquisto diretto dei vini; si accettano carte di credito.

Orari di apertura della Cantina:

Da Lunedì a Venerdì: 8.30 - 12.30 e 14.30 - 19.00

Sabato: 08.30 – 12.30 / pomeriggio chiuso.

Social Network

CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Mention, 4.32K Mention Reach. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/RQILA2ptVI
Mag 02replyretweet
CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Like. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/2WfvdD1bAV
Apr 25replyretweet

Riconoscimenti

Medaille d’Argent al “Concours Mondial de Bruxelles” e Commended Medal al “Decanter International World Wine Awards” al nostro Asolo Superiore Docg Prosecco Brut millesimato 2013.

Guida AIS "Venetia" ai nostri Prosecco Extra Dry 2013,Costalunga Rosso 2011, Costalunga Bianco 2012