Nuovo Vigneto Cassanego : il vino del futuro che trova radici in un lontano passato

29 Gennaio 2018
Pubblicato in Temi e approfondimenti

È molto semplice stare bene a Cassanego ed innamorarsi di questa piccola frazione di Borso del Grappa (TV), a 400 metri sul livello del mare, situata ai piedi del massiccio del Grappa. Lassù l’aria è fresca e pulita e si gode di un panorama mozzafiato che domina la pedemontana.
Lo potrebbe confermare certamente Caio Massimo Vettonio, veterano romano del III secolo D.C. dalle disponibilità economiche veramente notevoli che, dopo i servigi resi in battaglia alla grande Roma come centurione, ritorna nella terra di cui è probabilmente originario “bella nel paesaggio e con un clima assai gradevole” per trascorrere gli ultimi anni della sua vita e godere di un meritato riposo.
Ciò a cui può subito fare caso un vignaiolo qui a Cassanego, è la presenza di un’ottima escursione termica, di quelle che all’alba, in questo periodo invernale, ti fanno ghiacciare mani e viso e a mezzogiorno ti fanno sudare fino a restare in maniche corte; un vero toccasana per la qualità delle nostre uve.
Fin dalle prime lavorazioni svolte in vigna si possono notare le caratteristiche predominanti di questo terreno: un ottimo substrato fertile nei primi 30-40 cm e, in un livello inferiore, rocce a non finire. Continuando i lavori si possono notare ulteriori differenziazioni del terreno; sono infatti presenti delle consistenti venature di argilla e una buona quantità di limo, caratteristiche queste che, con mia enorme e piacevole sorpresa, concorrono a rendere questo terreno molto più permeabile di quanto avrei mai potuto pensare.
Questo suolo, inoltre, è molto fertile e ricco di sostanza organica, che favorisce un buon attecchimento dell’apparato radicale.
L’ unica nota negativa è che la massiccia quantità di rocce presenti, ha reso veramente difficoltoso l’impianto della vigna, richiedendo oltre il doppio del tempo di lavoro che era stato inizialmente previsto.
Nel giro di qualche anno, con lo sviluppo dell’apparato radicale, queste vigne troveranno roccia, argilla, limo, abbondante sostanza organica, buone riserve idriche e, grazie ad un’ottima escursione termica, il nostro pocker di varietà autoctone come Perera, Glera, Boschera e Rabbiosa produrrà vini sapidi e minerali con un alto estratto secco e un bouquet di esaltanti profumi.
Se Caio Vettonio ne fosse al corrente sicuramente vorrebbe disporre di questi frutti per onorare il proprio sepolcro come da testamento.

Cuvée Prosecco Asolo Docg Superiore Extra Dry

11 Marzo 2016
Pubblicato in Vini

Una variegata e intrigante diversità di sfumature caratterizza le uve selezionate per questo particolare Prosecco Asolo ottenuto da Glera proveniente da vigneti che giacciono su terreni fra loro molto diversi.
Ne nasce un Prosecco di particolare complessità, floreale, delicatamente fruttato, di bella persistenza gustativa. Con una bollicina cremosa ma non invadente, è un Prosecco molto versatile e di grande bevibilità.

 

Formati bottiglia: 0,75l
Annata: 2017
Denominazione: Asolo D.O.C.G. Prosecco Superiore Extra Dry
Varietà: 100% Glera
Zona di produzione: Alta collina dell’asolano
Densità d'impianto: 3.700 ceppi Ha. (sesto d’impianto 3,00 x 0,90)
Resa per ettaro: Mediamente 13.500 kg/ha
Sistema di allevamento: Doppio capovolto
Tipologia di terreno: Substrato profondo con strato argillo-limoso buona presenza di scheletro e ben drenato.
Fermentazione: In serbatoi d’acciaio inossidabile a controllo temperatura
Vinificazione: A uva intera con pressatura soffice
Presa di spuma: 40 giorni
Acidità totale: 5,60 g/l.
Zuccheri: 16,00 g/l.
Grado alcolico: 11,00 % in vol.
Solforosa totale: 118 mg./l.

Prosecco Asolo Docg Superiore Extra Brut

11 Marzo 2016
Pubblicato in Vini

Una versione inedita di Prosecco Superiore nata da alcune tra le più antiche e longeve vigne che producono varietà autoctone come Perera e Bianchetta.
Il suo tenore zuccherino molto basso ne esalta la grande struttura e ricchezza minerale. Al naso prorompe con inteso bouquet di mela Golden e pera che si  accompagna a fresche note agrumate che ricordano il mandarino. Un Prosecco esclusivo di grande personalità.

 

Formati bottiglia: 0,75 lt.
Annata: 2017
Denominazione: Asolo D.O.C.G. Prosecco Superiore Millesimato Extra Brut
Varietà: 90% Glera, 10% antiche varietà autoctone a bacca bianca (Perera, Bianchetta)
Zona di produzione: Alta collina dell’asolano
Densità d'impianto: 3.700 ceppi Ha. (sesto d’impianto 3,00 x 0,90)
Resa per ettaro: 13.500 kg/ha
Sistema di allevamento: Doppio capovolto

Tipologia di terreno:

Substrato profondo con strato argillo-limoso buona presenza di scheletro e ben drenato.

Fermentazione:

In serbatoi d’acciaio inossidabile a controllo temperatura

Vinificazione: A uva intera con pressatura soffice
Presa di spuma: 40 giorni
Acidità totale: 5,40 g/l.
Zuccheri: 3,00 g/l.
Grado alcolico: 11,50 % in vol.
Solforosa totale: 100 mg./l.

#bereasapersi Ottobre2015

26 Ottobre 2015
Pubblicato in Temi e approfondimenti

La decima di dodici.

Ti sei perso le altre? Leggi qui

Cos'è #bereasapersi ?

è una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botèga de' Vin" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, su Twitter e su Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. saranno 12 noiosissimi post ? Macchè. Saranno delle vere e proprie istantanee che in poche righe fanno luce su alcuni curiosi e molto comuni.

#bereasapersi Agosto2015

14 Agosto 2015
Pubblicato in Temi e approfondimenti

L' ottava di dodici.

Ti sei perso le altre? Leggi qui

Cos'è #bereasapersi?

è una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botèga de' Vin" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, su Twitter e su Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. Saranno 12 noiosissimi post ? Macchè. Sono delle istantanee che in poche righe fanno luce su alcuni temi curiosi e molto comuni.

#bereasapersi Luglio2015

17 Luglio 2015
Pubblicato in Temi e approfondimenti

La settima di dodici.

Ti sei perso le altre? Leggi qui

Cos'è #bereasapersi ?

è una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botèga de' Vìn" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, Twitter e Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. Saranno 12 noiosissimi post? Macchè. Saranno delle vere e proprie istantanee che in poche righe fanno luce su alcuni temi curiosi e molto comuni.

#bereasapersi Giugno2015

20 Giugno 2015
Pubblicato in Temi e approfondimenti

La sesta di dodici.
Ti sei perso le altre? Leggi qui

Cos'è #bereasapersi ?

e' una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botéga de' Vin" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, su Twitter e su Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. saranno 12 noiosissimi post? Macchè. Saranno delle vere e proprie instantanee che in poche righe fanno luce su alcuni temi curiosi e molto comuni.

#bereasapersi Aprile2015

23 Aprile 2015
Pubblicato in Temi e approfondimenti

La quarta di dodici.
Ti sei perso le altre? Leggi qui

Cos'è #bereasapersi ?

e' una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botéga de' Vin" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, su Twitter e su Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. saranno 12 noiosissimi post? Macchè. Saranno delle vere e proprie instantanee che in poche righe fanno luce su alcuni temi curiosi e molto comuni.

#bereasapersi Marzo2015

19 Marzo 2015
Pubblicato in Temi e approfondimenti

La terza di dodici.
Ti sei perso le altre? leggi qui
Cos'è #bereasapersi ?

e' una bacheca esposta fisicamente nella nostra "Botéga de' Vin" ad Asolo e pubblicata anche su Facebook, su Twitter e su Instagram che risponde alle vostre domande e curiosità. saranno 12 noiosissimi post? Macchè. Saranno delle vere e proprie instantanee che in poche righe fanno luce su alcuni temi curiosi e molto comuni.

Benvenuto in "Botéga de Vìn"

23 Gennaio 2014
Pubblicato in qrcode

 

è un piccolo negozio aperto al pubblico tutti i giorni dove vendiamo i vini che produciamo dai nostri vigneti sulle colline di Asolo.
Le vigne in collina permettono di produrre vini di qualità superiore grazie alla maggiore altitudine e alla migliore esposizione del terreno.

 

Solo così possiamo vendemmiare ( sempre a mano!) delle uve sane che mantengono nel tempo la loro genuinità.
Il nostro impegno di ogni giorno è :
- produrre uve di qualità e ridurre al minimo possibile l'utilizzo di solfiti (controlla i nostri valori nelle schede tecniche)
- essere un punto di riferimento per la vendita diretta a prezzo sorgente di vini a denominazione DOC e DOCG. primo fra tutti l' ASOLO DOCG SUPERIORE PROSECCO, ma anche Manzoni Bianco e Rosso Montello DOCG.
- valorizzare le nostre meravigliose colline di Asolo e i vini che da esse produciamo. Asolo è la nostra storia, è il nostro avvenire.

 

in "Botéga de Vìn" trovate anche una sfiziosa selezione di "bocconi a Km Zero" prodotti da piccoli artigiani della nostra zona.

aperto: Martedì - Sabato 09:00-12.30  e 15.30-19.30  

chiuso il Lunedì

 

Pagina 1 di 5

Ospitalità

La cantina è aperta al pubblico tutti i giorni con un piccolo punto degustazione e vendita dei vini di nostra produzione.

Possibilità di acquisto diretto dei vini; si accettano carte di credito.

Orari di apertura della Cantina:

Da Lunedì a Venerdì: 8.30 - 12.30 e 14.30 - 19.30.

Sabato:  chiuso tutto il giorno.

Orari Botega de Vin

Da Martedì a Sabato 09.00 - 12.30 e 16.00 - 19.30.

Social Network

CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Mention, 4.32K Mention Reach. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/RQILA2ptVI
Mag 02replyretweet
CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Like. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/2WfvdD1bAV
Apr 25replyretweet

Riconoscimenti

Medaille d’Argent al “Concours Mondial de Bruxelles” e Commended Medal al “Decanter International World Wine Awards” al nostro Asolo Superiore Docg Prosecco Brut millesimato 2013.

Guida AIS "Venetia" ai nostri Prosecco Extra Dry 2013,Costalunga Rosso 2011, Costalunga Bianco 2012