Francesco Cirotto

Francesco Cirotto

Il pianto della vite

01 Marzo 2016 Pubblicato in Temi e approfondimenti

Ecco il “pianto della vite”. È iniziato qualche giorno fa.
Per un vignaiolo è il giro di boa nel tracciato che conduce alla vendemmia.
Il pianto significa che a seguito del rialzo delle temperature (che sono quest’anno molto più alte rispetto alla media stagionale) la pianta richiama ai tralci la linfa che porterà alla formazione dei germogli, i futuri tralci sui quali maturerà la nostra uva.
In questo periodo che precede l’arrivo della primavera bisogna affrettarsi a concludere la potatura ed essere pronti ad affrontare la fase estiva del lavoro, quella dei lavori sul verde e della prevenzione di funghi e patologie.

Un violento tsunami nella mia vita

04 Giugno 2015 Pubblicato in Curiosità su Cirotto

Uno tsunami emotivo, una tempesta di sentimenti, un’infinita serie di immagini e visioni che si susseguono nella mente: lacrime, sorrisi, pugni chiusi per resistere al dolore e mani aperte a chiedere aiuto per affrontare una cosa che, senza saperne il perché, si trova dentro di te e ti vuole fare del male, tanto male. E’ l’inizio di Marzo 2015.
La mente non vuole essere coinvolta su quello che sta succedendo nel corpo, ma purtroppo, involontariamente, non riesce a scacciare l'unico pensiero costante: non sapere quello che potrà capitare al tuo corpo, non sapere quali conseguenze future questo male potrà portare al tuo corpo e alle persone che vivono accanto a te.
Lo stato d’animo è fragile, sempre pronto a cedere, ma l’istinto di sopravvivere è una forza primordiale nascosta dentro di te e non ne conosci la sua vera potenza se non quando alla vita ti ci devi aggrappare in modo brutale, irragionevole.

Poi ti accorgi in questi momenti che gli angeli esistono davvero e sotto sembianze tutt’altro che celestiali, bensì molto terrene. Loro senza farsi tanto notare ti prendono per mano e ti aiutano ad affrontare un problema che tu da solo non potresti mai superare. Solo quando ti rendi conto di averlo superato vorresti ringraziarli, in un modo commisurato a quello che hanno fatto per te, ma loro sono già partiti per altre missioni.
Questi angeli sono il meraviglioso reparto di urologia e di oncologia dell’ospedale di Feltre. La mia vita dentro a quei reparti è cambiata per sempre e loro mi hanno sostenuto in ogni momento. Loro vivono il cancro ogni giorno e nel loro lavoro c’è un'enorme umanità, disponibilità e un’eccellente professionalità.

Voglio regalare un sorriso e un abbraccio anche alle tante persone che mi sono state vicine in questo momento difficile della mia vita e che hanno giocato un ruolo di supporto determinante per il mio stato d’animo reso molto fragile da questa dura prova. Se oggi, a 2 mesi dall’intervento, riesco a condividere con voi queste righe lo devo alla mia famiglia che ha reso possibile questo miracolo.

Infine un incoraggiamento per chi, come me, si è trovato o si trova a scalare una montagna come questa. E’ una prova che richiede molta tenacia, resistenza, fiducia, fortuna, capacità di chiedere aiuto. Anche a loro regalo un sorriso e un abbraccio, che vale più di tante parole.

Ho deciso di scrivere queste righe perché la mia vita e il mio lavoro, nel bene e nel male, sono una cosa sola. E anche queste prove ne fanno parte.

Francesco Siben

Ospitalità

La cantina è aperta al pubblico tutti i giorni con un piccolo punto degustazione e vendita dei vini di nostra produzione.

Possibilità di acquisto diretto dei vini; si accettano carte di credito.

Orari di apertura della Cantina:

Da Lunedì a Venerdì: 8.30 - 12.30 e 14.30 - 19.30.

Sabato:  chiuso tutto il giorno.

Orari Botega de Vin

Da Martedì a Sabato 09.00 - 12.30 e 16.00 - 19.30.

Social Network

CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Mention, 4.32K Mention Reach. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/RQILA2ptVI
Mag 02replyretweet
CantinaCirotto My week on Twitter 🎉: 1 Like. See yours with https://t.co/wbhyuQfYMm https://t.co/2WfvdD1bAV
Apr 25replyretweet

Riconoscimenti

Medaille d’Argent al “Concours Mondial de Bruxelles” e Commended Medal al “Decanter International World Wine Awards” al nostro Asolo Superiore Docg Prosecco Brut millesimato 2013.

Guida AIS "Venetia" ai nostri Prosecco Extra Dry 2013,Costalunga Rosso 2011, Costalunga Bianco 2012