extra dry cuvee cirotto

ASOLO PROSECCO SUPERIORE DOCG EXTRA DRY CUVEE

SUPERIORITA' SORPRENDETE

Tipologia: Metodo Martinotti (rifermentazione in autoclave).
Vigneti: alta collina dell’Asolano.
Altitudine: da 200 a 250 mt slm.
Uve: Glera 100%.
Vinificazione: le uve vengono selezionate e raccolte a mano , pressate in ambiente condizionato e successiva fermentazione del mosto in acciaio.
Spumantizzazione: lenta rifermentazione in autoclave per 40 giorni e successivo imbottigliamento.
Dosaggio: 16 gr/lt (Extra Dry).

Sensazione visiva: splendido paglierino con riflessi verdi, bollicine piccole e persistenti salgono dal calice.

Sensazione olfattiva: profilo aromatico sottile e sfaccettato si articola in delicate note fruttate. Una lieve mineralità fa da sfondo ad una bellissima morbidezza.

Sensazione gustativa: gradevole l’equilibrio. Il sorso è delicato e avvolgente accompagnato da evidenze fruttate. Nel bicchiere si concede regalando note floreali dolci e minerali.

La variabilità dei vigneti di origine lo rendono un Asolo Docg Superiore decisamente vivace e allegro. La morbidezza fruttata è l’elemento principale che segue la freschezza minerale e il fruttato tipico dell’Asolo Docg Superiore di alta collina.

In cucina: tartine con burro di malga del Monte Grappa.

Temperatura di servizio: 8 ° C.